Drop Down MenusCSS Drop Down MenuPure CSS Dropdown Menu

Richiesta di preghiere

* * * * *

Per la Richiesta di Preghiere è possibile da oggi utilizzare il MODULO che si trova qui a sinistra.

Le intenzioni saranno oggetto della preghiera comunitaria durante l'incontro del
Gruppo di Preghiera Regina della Pace ogni Giovedì.

* * * * *

martedì 7 luglio 2015

Pellegrinaggio a Medjugorje del Gruppo di preghiera Regina della Pace di Bologna (1-5/7/2015) – Alcuni momenti di preghiera

 

Alcuni momenti di preghiera vissuti insieme nel Pellegrinaggio a Medjugorje dal 1 al 5 luglio 2015 con il Gruppo di preghiera “Regina della Pace” di Bologna

 

Međugorje, giovedì 2 luglio 2015, adorazione eucaristica presieduta da fra Hrvoje.


Contemplare il Dio della Vita, impegna la Fede come per Abramo.

Canto: Laudate, omnes gentes, laudate Dominum! Alleluia, alleluia! Cantate Domino!

Dio non ha creato la morte né gioisce per la perdizione dei vivi. Dio ha creato tutto, perché tutto rimanesse.

Canto: Gesù, tu sei il mio Dio! Gesù, tu sei il mio Dio! Io credo in te, io spero in te (x2), Gesù.

Signore, noi dividiamo gli uomini in puri e impuri, degni e indegni. Signore, tu invece ci guarisci dalle impurità, tu sei l’unico che ci libera dall’indegnità, tu, unico, ci salvi dalla morte.
Perciò anche stasera ti chiedo che tu mi guarisca, che tu mi tocchi.

Canto: Ti dono il mio cuore, Gesù: trasformalo come vuoi tu! Attiralo a te che sei la Pace: sei Via, Verità e Vita!

La Santità, la Purezza, la Bontà, la Salute, avvolgano coloro che ti incontrano, Gesù, coloro che ti toccano. Perciò stasera non voglio giustificarmi davanti a te, ma voglio inginocchiarmi e confessare tutto dal cuore e dall’anima.

Canto: Io ti amo, Gesù, e mi dono a te! Sei sorgente di vita, consolazione del mio cuore! Ti prego, Gesù: ascoltami!

Signore, anche quando mi sembra tutto inutile, anche quando mi sembra che non abbia senso invocarti, dammi fammi forza per sentire la tua Parola, dammi forza per sentire: “Non aver paura: credi!”

Canto: Ti si mir nas...Tu sei Pace... Alleluia...

Signore, ti chiedo la fede che ha avuto Abramo, per obbedire anche quando nulla è chiaro, per credere anche quando sembra impossibile.

Tantum ergo... Orazione. Kyrie, eleison... Benedizione eucaristica.

Canto: Magnificat, magnificat, magnificat anima Dominum...

 

 

Međugorje, sabato 4 luglio 2015, preghiera di guarigione guidata da fra Stanko Ćosić.


Alleluia, alleluia, alleluia...

Signore Gesù, spesso sono troppo veloce nel parlare ma sono lento nell’ascoltare, spesso sono veloce nel giudicare ma lento nel comprendere. Signore, tu sai che vorrei ascoltare meglio con più attenzione e amore, ma posso fare questo solo con il tuo Amore; solo tu puoi darci la fonte inesauribile che può rinfrescare, e, quando perdo la speranza, quando provo di nuovo la sconfitta, guardo te e ho fiducia. Signore, con la tua grazia insegnami prima di tutto ad ascoltare e poi parlare, insegnami a comprendere di più al posto di condannare e che le parole diventino benedizione, benedizione di tutto il creato, benedizione del prossimo e la tua benedizione. Signore, voglio diventare persona nelle tue mani, solo profumo del tuo Amore, voglio diventare tuo discepolo, un discepolo che, indipendentemente dai peccati, dalle sconfitte e dalle cadute, guarda sempre te, che, nonostante tutte le debolezze, guarda il tuo volto, aspettando la tua forza e il tuo Amore.

Hvala, Christe... Grazie, Gesù... Alleluia...

Signore, io non so come la mia vita andrà avanti, quali strade percorro, io non so che cosa mi aspetta come futuro. Regolarmente mi lego a quello che ho adesso e ho paura davanti al futuro; credo che tu sai che è giusto per me; credo che tu sai meglio di me qual è la via di gioia, di pace e di realizzazione per il mio futuro. Perciò invece della Pace ho paura e insicurezza, dolore che provo. La speranza, la fiducia in te mi danno la Pace. La fiducia che tu come mio Creatore sai che cosa è meglio per me e che la tua Volontà è il mio desiderio più profondo, che la tua Volontà è la mia gioia, la pace del mio cuore. Signore, tu sai quale sarà il mio futuro. Tu sai come sarò quando sarò realizzato. Tu sai come arrivare alla Santità. Perciò, anche se penso che qualche strada non è giusta per me, ,io stesso mi abbandono a te. Proprio quello che penso io, questo sarà la cosa giusta per me. Forse dove aspetto una realizzazione minore, trovo il tuo Cuore e la tua Presenza. Signore, voglio essere aperto a tutto quello che mi aspetta, aperto a tutto quello che mi ostacola ad andare con coraggio nel futuro, a tutte le ferite e a tutti i traumi, ma io credo che tu mi aspetti proprio lì dove mi attiri, ovunque vengo, proprio quello sarà il posto e il momento della mia realizzazione. Grazie, Signore, per la vita, grazie perché sempre mi guidi per una nuova strada, quella che non aspetto e della quale ho paura. Grazie perché mi guidi e mi porti il coraggio nel cuore per vivere: questo mi riempie di gioia, perché io so che tu sai quando io non so, che tu dai forza quando io non ho forza e che sei tu colui che vuole essere con me più di quanto io voglia essere con te. Grazie perché tu sei con me e vuoi essere con me. Signore, noi vogliamo essere tuoi discepoli, indipendentemente dagli apostoli che cadevano e fuggivano, ma tu non hai cambiato atteggiamento verso di loro, sei rimasto fedele alle promesse. Così anche noi fuggiamo, cadiamo, ma noi sappiamo che tu rimani fedele.

Kyrie, eleison... Benedizione sacerdotale con il crocifisso.

 

Međugorje, sabato 4 luglio 2015, adorazione eucaristica presieduta da fra Hrvoje.


"Porto davanti a Gesù tutto quello che c’è in me".

Canto: Kumbaya, my Lord, kumbaya... O Lord, kumbaya! (Vieni a noi, Signor, vieni a noi... Signore, vieni a noi!).

- Signore, io vengo a te con tutto quello che non vorrei vedere, con tutto quello di cui mi vergogno, con tutto quello che vorrei allontanare da me, con tutto quello che vorrei nascondere davanti a te, e ti prego, Signore: toccami stasera con le tue mani piene di amore!

Canto: Gesù, Gesù! Confido in te! ...Alleluia...

- Signore, io so che non posso incontrarti, se non porto in questo incontro tutto quello che c’è dentro di me. Perciò mi prostro davanti a te con tutta la mia debolezza, tiepidezza e paura, e ti affido tutto ciò che mi allontana da te.

Canto: Fiducia sei per me (x2), Pane Vivo dentro di me. Fiducia sei per me (x2), perché sei Vivo dentro di me.

- Signore, stasera ti supplico con Paolo di allontanare da me tutte le mie prove, quelle cose che mi fanno soffrire e che mi fanno perdere la pace, e perdonami anche se a volte penso che la mia vita sarebbe più facile senza di te.

Canto: Confitemini Domino, quoniam bonus! Confitemini Domino, alleluia!...

Tantum ergo... Orazione. Kyrie, eleison... Benedizione eucaristica.

Canto: Gospa, Maika moia, Kralica mira... Zdravo, Kralice mira! Zdravo, Maiko ljubavi (x2). Zdravo (x3), Marijo. (x2)

 

Quiero darte gracias

(canto di don Antonio Muriel al termine della S. Messa nelle chiesina di S. Anna prima di affrontare il viaggio di ritorno a Bologna)

(perdonerete l’amatorialità del video che lo rende ancor più prezioso)

 

Quiero darte gracias

Quiero darte gracias

porque con tu gran amor

tú me has dado, Madre,

el secreto de la vida.

En tu corazón ocultaste tu dolor,

sólo tu sonrisa descubriste para mí.

(rit.)

GRACIAS PORQUE

TÚ ME HAS DADO LA VIDA,

MIENTRAS EN TI

SÓLO HABÍA DOLOR,

MADRE, HOY MI ALMA TE DICE

GRACIAS, GRACIAS HOY POR TU AMOR.

Si tal vez mañana no estaré cerca de ti,

quedará tu amor,

una luz dentro de Mi.

En tu corazón ocultaste tu dolor,

sólo tu sonrisa descubriste para mí.

(rit.)

GRACIAS PORQUE

TÚ ME HAS DADO LA VIDA,

MIENTRAS EN TI

SÓLO HABÍA DOLOR,

MADRE, HOY MI ALMA TE DICE

GRACIAS, GRACIAS HOY POR TU AMOR.

1 commento:

Maurizia Sorano ha detto...

Emozionante questo canto del nostro don Antonio